Stories

Veli e barriere

Roma

Italy.

Viviamo in tempi di barriere, di veli di protezione, di distanziamento, e si capisce, con l’epidemia in corso ci si protegge come si può. Nello stesso tempo, e da ben prima dello scoppio dell’epidemia, si è fatto un gran blaterare di limiti, frontiere, identità, con tutto quello che ne consegue a seconda di come si declina il tema.

E allora ci sono barriere salvifiche o nefande, veli di fata Morgana per ingannare gli sguardi, o il vento, o viceversa per attirarli; esistono impedimenti per la salvaguardia “acciò che l’uom più oltre non si metta” che poi vengono travolti; limiti teoricamente invalicabili, separazioni, partiture, nel bene e nel male, che lo scorrere degli eventi, o delle stagioni, si incarica di seppellire sotto la sabbia dell’oblio.

Mi piace presentare, in questo periodo così particolare, alcune immagini, diverse tra loro per soggetto, tecnica, atmosfera, accomunate però dal tema del velo, della barriera, declinato nella quotidianità, oggetti comuni, quindi, senza strilli e senza patemi, che rendano il senso della loro incoercibile futilità.

20 luglio 2020
3 luglio 2020
15 settembre 2020
30 settembre 2020
8 ottobre 2020
19 ottobre 2020
19 ottobre 2020
30 ottobre 2020
2 novembre 2020
3 novembre 2020
18 novembre 2020
3 dicembre 2020

Pietro Coppa

Nato e vissuto a Roma, fotografo per antica passione.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button