Marco Belardinelli

Marco Belardinelli
1 posts
Nasce a Senigallia, provincia di Ancona, nel 1976. Ha il primo approccio con la fotografia grazie al padre con le sue diapositive di montagna. Poi, ancora giovanissimo, scopre l’affascinante mondo della camera oscura. Autodidatta, nel 2005 vince il primo premio al concorso fotografico “Mario Carafoli”, città di Corinaldo in provincia di Ancona. Nel 2016 il suo primo lavoro dal titolo IL TIGLIO DI FANGO, documentario di un’alluvione accaduta nel proprio paese di residenza. Nel 2017, nasce BREATHLESS, esposto nel 2018 presso “the BID Art Space” a Pesaro e recensito su importanti testate del settore quali Exibart, Artribune e Territori. Sempre nel 2018, partecipa con artisti di caratura internazionale ad una collettiva nella medesima galleria d’Arte. BREATHLESS è un nuovo inizio per M.B, una svolta sostanziale per il suo modo di fotografare, prediligendo il bianco e nero ed implementando i suoi lavori con la scrittura creativa.
Intimacy

Evanescent

Può l’uomo sentirsi violentato nel suo centro vitale? L’ansia giace latente e aspetta di venire fuori. Il maledetto rende così la sua vittima Evanescente.