Workshop

Workshop con Settimio Benedusi

  
551Views

Workshop : Il corpo umano per scoprire sé stessi, il corpo umano per scoprire il mondo. Workshop con Settimio Benedusi
Il corso ha una durata di 5 giorni dal 16 al 20 luglio 2018 e si terrà nella location del festival: la fortezza del Cassero di Grosseto.
Venue: Cassero di Grosseto, Via Aurelio Saffi, 6 Grosseto 58100, Italy Map It
More info Grofest

© Settimio Benedusi

All’interno della prima edizione di Grofest, il festival di fotografia a Grosseto, è stato organizzato un workshop con Settimio Benedusi dal titolo Il corpo umano per scoprire sé stessi, il corpo umano per scoprire il mondo.

Il corso ha una durata di 5 giorni dal 16 al 20 luglio 2018 e si terrà nella location del festival: la fortezza del Cassero di Grosseto.

Al giorno d’oggi tutti posseggono una macchina fotografica in tasca (che all’occorrenza può anche telefonare!) e quindi tutti fotografano: non c’è dubbio che la Fotografia sia il vero linguaggio della contemporaneità. Infatti tutti noi non solo facciamo tantissime fotografie in ogni momento, ma le usiamo tantissimo, facendole diventare grammatica e sintassi di ciò che raccontiamo di noi al mondo, anche attraverso l’uso inteso e compulsivo dei social network.
Attraverso la Fotografia tutti noi diciamo delle cose intime e vere di noi stessi, anche inconsapevolmente.

Settimio Benedusi

Settimio Benedusi trova quindi che sia necessario imparare ad usare in maniera responsabile e consapevole questo nuovo linguaggio universale.
Il workshop nasce esattamente da questo intento: fornire ai partecipanti gli strumenti per fare un uso progettuale della Fotografia, per riuscire ad usare i suoi codici per raccontare qualcosa di sensato.

I posti sono limitati.

Programma

Tutto ciò avverrà attraverso un’evoluzione del percorso nei 5 giorni che avremo a disposizione: all’inizio affronteremo come raccontare sé stessi, poi come raccontare il mondo.
Penso infatti che innanzitutto sia necessario partire dal sé, dalla propria conoscenza e consapevolezza: indagare su ciò che siamo, sulla nostra storia, sul nostro io.
La mutazione poi è cercare di raccontare il mondo attraverso il nostro personale ed originale punto di vista.

Questi due percorsi saranno entrambi svolti grazie all’aiuto di una modella, anche disponibile al nudo: la sua presenza durante tutto il workshop sarà il mezzo, e non solo il fine, per aiutarci a mettere in pratica ciò che impareremo ora dopo ora, giorno dopo giorno.
Il corpo nudo come territorio simbolico di scoperta, di racconto, di esplorazione semantica di noi stessi e del mondo intero.

Non è richiesta alcuna conoscenza specifica e tecnica di fotografia per partecipare al workshop, che può essere frequentato con qualsiasi macchina fotografica: anche con un telefonino!

> Clicca qui per acquistare il workshop.

   

Leave a Reply