info

Gazebook, primo festival italiano dedicato al fotolibro.

punta-secca-faro

International Photo Festival: Gazebook, primo festival italiano dedicato al fotolibro
Punta Secca, Sicily, Italy Map It
Official Website: www.gazebook.it
Event date: from 11-09-2015 to 13-09-2015
Opening hours: venerdì inaugurazione alle 18,30. Sabato e domenica tutta la giornata

Più di ogni parola è l’immagine, ormai da anni, la nuova frontiera del racconto di una storia. La nascita moderna del fotolibro permette di raccontare con una forza maggiore. Per la prima volta in Italia un intero festival di respiro internazionale se ne occuperà grazie alla presenza di nomi importanti del mondo della fotografia.

tony-gentile

Il festival si chiama “Gazebook – manifestazione internazionale del fotolibro” e si svolgerà l’11, 12 e 13 settembre prossimi a Punta Secca, in provincia di Ragusa, la Vigata televisiva della fiction “Il commissario Montalbano”. Per tre giorni sarà il fotolibro ad essere l’assoluto protagonista all’interno di un progetto culturale, lanciato da tre giovani fotografi, Teresa Bellina, Melissa Carnemolla e Simone Sapienza, che vuole unire il pubblico siciliano con il mondo della fotografia.

Ospiti internazionali già in questa prima edizione: da Mark Power a Max Pinckers, entrambi fotografi Magnum, da Colin Pantall, critico e docente presso la USW a Newport a Guy Martin che, così come Pinckers, realizza fotografie in grado di abbracciare sia l’approccio documentaristico che concettuale, proprio il tema portante della prima edizione di “Gazebook”. Sua la mostra principale “City of Dreams” allestita durante il festival. Raccontare per immagini, attraverso la forza che solo esse riescono ad avere. Ogni foto celebra una storia, ogni sequenza diventa narrazione in un susseguirsi di visioni legate insieme dall’esigenza espressiva dell’artista che le ha concepite. La quotidianità, la guerra, la gioia, il dolore, un semplice gesto, un’azione che può cambiare il mondo, uno sguardo, un sorriso, un frammento di realtà, catturato in quell’istante che sembra aver fermato il tempo, dando vita a qualcosa che raffigura sì quell’inquadratura ma che è capace di diventare anche altro, un’opera che dona nuove sensazioni e racchiude emozioni, per poi sprigionarle ogni qualvolta un nuovo spettatore la osservi.

Le tre giornate di “Gazebook”, nel borgo marinaro tra i più televisivi del mondo, vedranno presentazioni editoriali, talk, laboratori, letture portfolio, esposizioni ed installazioni offrendo la possibilità a tutti, anche ai non addetti ai lavori, di avvicinarsi all’affascinante mondo della fotografia. Un ambiente informale ma professionale al tempo stesso, tra i vicoli e le piazze di una perla del Mediterraneo, che crea uno straordinario connubio tra l’interessante programmazione e la bellezza dei luoghi.

Mark-PowerIl nucleo principale del programma di “Gazebook” è connotato dalle talk serali, un’occasione unica per il pubblico di avvicinarsi alle dinamiche contemporanee del mondo editoriale e di avere un confronto diretto con autori e addetti ai lavori. Tra gli autori italiani ormai alla ribalta nazionale e internazionale, “Gazebook” ospiterà Lorenzo Tricoli (presenterà il fotolibro “Le Avventure di Pinocchio” sugli anni bui dell’Italia nel secolo scorso), Federico Clavarino (presenterà “Italia o Italia”, una visione a tutto campo del Belpaese) e Tony Gentile (autore della famosa foto che ritrae insieme Falcone e Borsellino, presenterà un reportage sull’efferatezza della mafia in Sicilia negli anni delle stragi). Ancora tra gli ospiti Roberto Boccacino (che presenterà il fotolibro “Boy Old Boy”), Tiziana Faraoni (photo editor L’Espresso), Manila Camarini (photo editor D – La Repubblica) e Daniele Zendroni (graphic designer L’Espresso).

Submitted by  Michele Barbagallo


You Might Also Like

No comments yet.

Leave a Reply

Powered by WordPress_ Designed by Studio Negativo