info

Haiti cinque anni dopo: Riccardo Venturi presenta “Haiti Aftermath”

Port-au-Prince, January 2010. Earthquake survivors stand in line waiting for the food distribution, Riccardo Venturi

Prende il via la campagna di Crowdfunding a favore del progetto “HAITI AFTERMATH” di Riccardo Venturi, fotogiornalista dal 1989 e vincitore di numerosi premi tra cui il World Press Photo (1997, 2011).

Il progetto intende riaprire quel sipario chiuso troppo in fretta e mantenere viva l’attenzione sulla vicenda della popolazione haitiana, sulle sue condizioni di vita e sui suoi bisogni a 5 anni da quel 12 Gennaio 2010, data in cui Haiti è stata devastata da un terremoto catastrofico di magnitudo 7,0 Mw con epicentro localizzato a circa 25 chilometri della città di Port-au-Prince, capitale dello Stato caraibico di Haiti, e che ha causato un numero impressionante di vittime, stimato al 24 febbraio pari a 222.517 e coinvolto più di 3 milioni di persone.

A cinque anni dal sisma le condizioni dell’Isola sono ancora critiche: le stime ufficiali parlano di oltre 170mila sfollati, 600mila haitiani in condizioni di insicurezza alimentare e più di 50mila nuove infezioni di colera ogni anno.
La campagna di crowdfunding, ospitata dalla piattaforma internazionale KissKissBankBank, servirà a raccogliere i fondi necessari per la realizzazione di un nuovo reportage a Port-au-Prince e un libro fotografico, la cui stampa e distribuzione sarà a cura della Casa Editrice Peliti Associati.

Submitted by  Barbara La Malfa

Photographer(s):

, ,

You Might Also Like

No comments yet.

Leave a Reply

Powered by WordPress. Designed by Studio Negativo